Fede Cristiana

Nelle Sacre Scritture,

Dio dichiara che il Messia sarebbe venuto per essere il Salvatore del Mondo.

La Vita di GESU’ prova che EGLI e’ proprio colui del quale avevano parlato i

profeti.

Isaia profetizzo’ che la Giovane avrebbe concepito e partorito un figlio.

Alcuni secoli dopo, la nascita di Gesù adempi’ questa profezia.

Le sacre scritture dichiaravano che il Santo nascituro sarebbe stato chiamato” IL

FIGLIO DI DIO” e che il miracolo della nascita verginale sarebbe avvenuto grazie

all’intervento spirituale dello Spirito di DIO.

Questo significa che Gesù sarebbe stato chiamato, in senso spirituale, IL FIGLIO

DI DIO.

Possiamo vederlo nella sua vita: ha guarito gli ammalati, perdonato i peccati, ha

riportato le persone a DIO e ha promesso loro un posto nel suo regno eterno.

Ha offerto se stesso come sacrificio per il peccato a loro posto, e’ risorto e ha

vinto la morte, secondo il piano di DIO.

Gesù ha detto: Nessuno mi toglie la vita, sono io che la depongo di mia propria

volontà.

La Vita di Gesù ha adempiuto gli scritti dei profeti e così dimostra la verità della

sacra parola di DIO.

I profeti avevano scritto: La parola di DIO e’ perfetta, essa dura in eterno.

Gesù stesso ha detto: Il Cielo e la Terra passeranno, ma le mie Parole non

Passeranno.

Gesù e’ venuto per donarci la vita in tutta la sua pienezza, ma quando l’uomo ha

disubbidito a DIO nel Giardino dell’Eden, ha scelto la propria via e le sue azioni

lo hanno separato dal Creatore.

Le sacre Scritture dichiarano che tutti hanno peccato e che il Salario del peccato

e’ la morte. Si tratta della morte Spirituale e cioè della separazione eterna da

DIO,ma come Dio ha provveduto ad un Montone che morisse al posto del Figlio

di Abramo, allo stesso modo ha mandato Gesù il Messia perchè morisse al posto

nostro.

La sua vita , morte e resurrezione ristabiliscono la relazione tra Dio e tutti coloro

che credono in Lui.

Ora, coloro che seguono Gesù, non solo sono perdonati per i loro peccati, ma

sono anche salvati dal giudizio eterno di DIO.

Hanno la certezza di andare in Paradiso e di vivere con Lui per Sempre.

Gesù offre ad ogni individuo la vera Vita, che e’ la libertà dalla colpa e dal potere

del peccato.

Questo non vuol dire seguire una Religione, ma scegliere di avere Fede in Gesù

che dice:

Io sto alla porta e Busso, se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta io

entrerò da Lui.

Ciò significa che dobbiamo tornare a DIO e credere che Gesù possa entrare

nella nostra vita per perdonare i nostri peccati e trasformarci in cio’ che lui vuole

che siamo.

Non basta conoscerlo con L’intelletto, ne sentirlo con il cuore, bisogna che lo

riceviamo con un atto volontario di Fede che dica si alla sua Grazia.

Quando una persona e’ pronta a seguire GESU’ può rivolgersi a Lui con una

semplice preghiera.

Forse sei pronto ora a donare la tua vita a Dio. Se e’ cosi’ puoi in silenzio far

tua questa preghiera:

SIGNORE GESU’ HO BISOGNO DI TE

TI RINGRAZIO PERCHE’ SEI MORTO SULLA CROCE PER I MIEI PECCATI.

CONFESSO I MIEI PECCATI E MI PENTO.

TI APRO LA PORTA DELLA MIA VITA E TI RICEVO COME MIO SALVATORE E

SIGNORE.

GRAZIE PER AVER PERDONATO I MIEI PECCATI E PER AVERMI DATO LA

VITA ETERNA

FA DI ME IL GENERE DI PERSONA CHE TU VUOI CHE IO SIA ORA CHE HO

SCELTO DI SEGUIRTI,

AMEN

Gesù disse a proposito dei suoi discepoli: Le mie pecore ascoltano la mia voce ,

io le conosco ed esse mi seguono

Per sperimentare la vita abbondante che Gesu’ ha promesso, coloro che lo

seguono parlano con Dio ogni giorno e leggono o ascoltano la sua parola,

inoltre parlano ad altri di Lui e si incontrano con coloro che lo amano e lo

seguono.

Non dimenticare la sua meravigliosa promessa:

Ogni potere mi e’ stato dato in cielo e sulla terra, ed ecco Io sono con Voi tutti i

giorni fino alla fine dell’età presente.

 

 

“Gesù Cristo è il Figlio di Dio, che accondiscese a venire in questo mondo di miseria, difficoltà e dolore per toccare il cuore degli uomini, per insegnare la via che conduce alla vita eterna e per offrire Se stesso in sacrificio per i peccati del genere umano. Egli è il ‹Re dei re e Signore dei signori, regnerà per sempre e in eterno› (Messia, Händel). Attesto solennemente che Egli vive e che sta alla destra di Suo Padre” – Gordon B. Hinckley

“Vi rendo testimonianza che la storia del bambino nato a Betlemme in una mangiatoia non è un mito del passato, ma che Gesù, il Figlio di Dio, nacque sulla terra da Maria, visse tra gli uomini, morì sulla croce e risuscitò; che oggi davvero vive, è un essere con un corpo ed è il Salvatore del mondo” – Howard W. Hunter

“Noi dichiariamo la divinità di Gesù Cristo. Noi Lo consideriamo l’unica fonte della nostra salvezza. Ci sforziamo di mettere in pratica i Suoi insegnamenti e attendiamo con ansia il tempo in cui Egli verrà di nuovo su questa terra a governare e regnare come Re dei re e Signore dei signori. Per ripetere le parole di un profeta del Libro di Mormon, noi diciamo agli uomini oggi che ‹non sarà dato alcun altro nome, né alcun altro modo né mezzo per cui la salvezza possa giungere ai figlioli degli uomini, se non nel nome e tramite il nome di Cristo, il Signore Onnipotente› (Mosia 3:17)” – Ezra Taft Benson

“Poniamo [Gesù Cristo] su un piedistallo come nessun altro gruppo che io conosca. Per noi Egli non è solo il Figlio di Dio, ma anche un Dio e noi Gli siamo soggetti…

Non importa quanto diciamo di Lui, sarà ancora troppo poco. Egli non è soltanto il Falegname, il Nazareno, il Galileo, ma Gesù Cristo, il Dio di questa terra, il Figlio di Dio, ma, cosa più importante, il nostro Salvatore, il nostro Redentore…

Aggiungo la mia testimonianza personale: io so che Gesù Cristo è il Figlio del Dio vivente; che Egli fu crocifisso per i peccati del mondo. Egli è mio amico, mio Salvatore, mio Signore, mio Dio” – Spencer W. Kimball

“Dopo una lunga notte di ricerca e susseguenti giorni di preparazione spirituale, giunsi a sapere come una testimonianza più potente di una visione, fino a poter rendere testimonianza con una certezza che sfida qualsiasi dubbio, che sapevo con ogni particella della mia anima che Gesù è il Cristo, il Figlio del Dio vivente, che Egli visse, morì, risuscitò e che oggi presiede in cielo, dirigendo gli affari di questa chiesa, che porta il Suo nome perché predica la Sua dottrina. Con umiltà rendo e vi lascio questa testimonianza” – Harold B. Lee

“La salvezza è in Cristo. La salvezza ci è concessa grazie all’espiazione infinita ed eterna che Egli ha operato versando il Suo sangue. Egli è il Figlio di Dio, venuto su questa terra per riscattare gli uomini dalla morte temporale e spirituale, destino degli uomini a causa di quella che noi chiamiamo la caduta.

Grazie alla Sua bontà e generosità, tutti gli uomini si leveranno dalla tomba e saranno giudicati secondo le azioni commesse nella carne…

So che Egli vive, che Egli governa lassù nei cieli e qui sulla terra, e che i Suoi propositi prevarranno. Egli è il nostro Signore ed il nostro Dio. Come Egli stesso disse a Joseph Smith: ‹Il Signore è Dio e non c’è altro Salvatore all’infuori di lui› (DeA 76:1) – Joseph Fielding Smith

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Messaggio del 02 Aprile 2015

MESSAGGIO 2 APRILE 2015 A MIRJANA – MEDJUGORJE “Cari figli,                 ho scelto voi, miei apostoli, perché ognuno di voi porta dentro di sè qualcosa di meraviglioso. Voi potete aiutarmi affinché l’amore per il quale mio Figlio è morto e risorto, possa vincere nuovamente. Perciò vi invito, apostoli miei, a vedere quello che c’è di …

Leggi altro

Papa Francesco accoglie 150 senzatetto nella cappella Sistina

Papa Francesco accoglie 150 senzatetto nella Cappella Sistina: “Questa è casa vostra” Il pontefice ha invitato i clochard a visitare i Musei Vaticani e, a sorpresa, è arrivato a salutarli uno per uno: “Le porte sono sempre aperte per tutti” (ansa) “Questa è casa vostra”. A sorpresa Papa Francesco ha raggiunto nella Cappella Sistina oggi …

Leggi altro